Test Kinesiologico



Il Test Kinesiologico (Test Miostatico o “O-Ring”) è un metodo diagnostico olistico che ci permette di sapere se siamo in risonanza o in dissonanza con uno stimolo esterno (es. oggetti, alimenti, Fiori di Bach, oli essenziali, cristalli, trattamenti etc…) oppure interno (es.  un’idea, un pensiero un’emozione).

L’esame consiste nel valutare il tono di un muscolo (muscolo indicatore) e verificare se il contatto di una sostanza o la stimolazione di una parte del corpo, lo rafforza o lo indebolisce.

In questo test si tengono uniti con forza due dita, il pollice ed il suo oppositore (indice o medio) a formare un anello.
Se le dita si staccano (debolezza) a seguito della sollecitazione dell’operatore, questo è segno di dissonanza o stress.
Se rimangono chiuse o si staccano con difficoltà (forza) è segno di assonanza.

Presupponendo che il corpo è la sede delle informazioni non accessibili alla coscienza tramite i cinque sensi, il test è un metodo che permette all’operatore, attraverso le due risposte muscolari  (forza o debolezza),  di accedere al livello non cosciente della persona, valutando la sua risonanza verso tutto ciò che lo circonda.

Il test rappresenta anche un modo in cui la mente subconscia (istinto) riesce a comunicare con noi fornendoci delle informazioni utili a cui la logica della mente razionale non riesce ad accedere.

Segno rappresentativo di questa disciplina è il cosiddetto triangolo della salute, un triangolo  che simboleggia l’equilibrio dei tre aspetti fondamentali del corpo: strutturale, biochimico e mentale-emozionale.

I processi mentali infatti, non sono separati dai processi del corpo fisico.
La mente e la memoria risiedono sia nel corpo, sia nel cervello.
Quindi ogni emozione viene vissuta da corpo e mente.
Il corpo è risultato di tutte le nostre esperienze e quindi di quello che pensiamo.
Se cambiamo le idee, allora cambiamo il corpo e il nostro sistema immunitario si modifica.

Un po’ di storia..

Ippocrate, il primo medico della storia, più di 2000 anni fa, lo usava per diagnosticare lesioni neurologiche nei soldati.
I Maya, distinguevano in questo modo, l’acqua potabile da quella non potabile.
Questo tipo di test si avvale di un particolare riflesso muscolare, documentato scientificamente (Metzger, 1989), anche se il suo funzionamento non è ancora stato chiarito.

La kinesiologia applicata (kinesis = movimento, Logos = studio), risale probabilmente agli studi di Bennet e De Jarnette, chiropratici d’inizio secolo. Secondo altre fonti, il padre della kinesiologia applicata sarebbe G. Goodheart, chiropratico di Detroit, che nel 1964 iniziò a notare e sviluppare i dati fondamentali e le possibilità operative di questa nuova metodica.

Una metodologia che si basa sul fatto che il corpo possieda una sua saggezza istintiva e non dice mai bugie (la mente mente il corpo non mente).

Stimoli diversi, fisiologici o patologici, posturali, cutanei ecc., possono creare variazioni di forza in determinati muscoli.

Goodheart osservò inizialmente che questo cambiamento della forza muscolare avveniva dopo aver massaggiato alcuni punti, cosiddetti neurolinfatici, punti scoperti già nel 1920 dal dr. Chapman.
Goodheart scoprì poi man mano l’esistenza di legami riflessologici tra muscoli, organi interni ed apparati.
Trovò anche che alcune manovre che miglioravano il rendimento del muscolo indebolito, avevano poi effetti positivi anche sull’organo o sull’apparato ad esso connessi riflessologicamente.

I metodi della kinesiologia applicata sono verificabili secondo i criteri della scientificità galileiana (ripetibilità, riproducibilità, misurabilità), ed è in effetti possibile la misurazione del muscolo testato attraverso dinamometri, oltre che accedere direttamente alle misurazioni, per chi ha buona manualità.

Oggi la Kinesiologia applicata è diventata un utilissimo strumento diagnostico per molti medici, chiropratici, dietologi, omeopati, naturopati, operatori olistici, che utilizzano i muscoli come un mezzo per poter dialogare con il corpo.



Articoli Mente Corpo
Organi Emuntori e Tossine 
Pelle e Psiche
Contatto e Benessere
Benvenuto su Vivere Olistico, noi ci occupiamo di massaggio in modo professionale.

La massoterapia è una pratica che si basa sul massaggio, la più antica forma di terapia fisica.

Scopri cosa facciamo: Trattamenti

CHIAMA O PRENOTA




paga on line

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *